Un’altra economia da raccontare

pesimassimifb

Un'altra economia da raccontare

Un viaggio lungo un libro: Ponte Solidale entra nelle biblioteche di Perugia e Corciano
Se c’è una cosa che dovremmo capire, una volta per tutte e piuttosto urgentemente, è che il mondo là fuori non deve funzionare per forza così. Che l’economia, in particolare, non è una scienza esatta con delle regole scolpite nella pietra dalla notte dei tempi. L’economia la fanno gli uomini, la scelgono gli uomini. E per questo l’economia è sempre e comunque una questione politica, etica, culturale. Il mondo del commercio equo e solidale è ormai da decenni una sacca di resistenza alle logiche economiche dominanti, fondate sull’idea della società del consumo. I suoi meccanismi sono diversi, le sue implicazioni anche. Al momento non è forse ipotizzabile come modello sostitutivo di quello diffuso, eppure la sua è una proposta alternativa e credibile. Detto ciò, l’apertura a una fetta di popolazione sempre più ampia è una sfida necessaria quanto complicata. Ecco il perché di “Un viaggio lungo un libro”. Un progetto portato avanti dalla bottega Ponte Solidale di Ponte San Giovanni in collaborazione con numerose realtà del territorio umbro, a partire dalle biblioteche.

Sandro Penna, Villa Urbani, San Matteo degli Armeni, Biblionet, ossia le quattro biblioteche periferiche di Perugia. Più la Gianni Rodari di San Mariano di Corciano. I cinque incontri di “Un viaggio lungo un libro” si svolgeranno qui nell’arco di un mese, dal 25 ottobre al 25 novembre prossimi. L’obiettivo è semplice: offrire ai partecipanti spunti di riflessione sul commercio equo come promozione di “giustizia sociale e economica, sviluppo sostenibile, rispetto per le persone e per l’ambiente”, e con percorsi volti alla “crescita della consapevolezza dei consumatori, l’educazione, l’informazione e l’azione politica”. Per raggiungerlo Ponte Solidale ha coinvolto associazioni, cooperative e case editrici.

Si parte dunque martedì 25 ottobre, alle 10.30, alla biblioteca Sandro Penna di San Sisto, dove Federico Appel presenterà il suo libro illustrato Pesi massimi, pubblicato da Sinnos: storie di sport e battaglie contro il razzismo e le discriminazioni, da Jesse Owens a Cassius Clay e Gino Bartali. Il giorno dopo, alla stessa ora, si fa tappa a Biblionet. La biblioteca multimediale di Ponte San Giovanni ospiterà la cooperativa sociale C.A.T., impegnata da anni in progetti all’interno del carcere minorile di Firenze. Mercoledì verranno presentati i cd musicali nati da quest’esperienza, coi ragazzi del carcere che rielaborano e raccontano le proprie storie. «Luoghi Comuni» seguirà passo passo le varie fasi di “Un viaggio lungo un libro”. Per restare aggiornati non vi resta che visitare il nostro portale o la nostra pagina Facebook.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *