Rock in riva al lago

Rock in riva al lago

Ritorna Umbria Noise on the lake, la festa di fine estate della fanzine musicale perugina. Tra band locali e un po’ di letteratura

È ormai da considerare come la festa annuale di «Umbria Noise». Un momento per incontrare anche fisicamente chi supporta la rivista, i suoi tanti lettori e soprattutto per dare spazio alla musica. Dopo averlo fatto per un altro anno su carta e su web ora dal palco della Darsena non si useranno penna e immagini ma si tornerà a far “parlare” la miglior musica in circolazione dalle nostre parti.

Tutta la musica rock della regione racchiusa in tre giorni di festival. È Umbria Noise by the lake – La musica umbra sul palco della Darsena. In riva al Trasimeno, il 18-19-20 settembre, torna quindi la seconda edizione di questo originale evento grazie alla collaborazione tra il collettivo Umbria Noise e lo storico locale di Castiglione del Lago. Ci saranno sette band emergenti, molte delle realtà umbre che vivono di musica e spazio alla letteratura, con autori umbri, attraverso il Noise Letterario in terrazza. I concerti inizieranno alle 22.30 e saranno tutti a ingresso gratuito. Venerdì 18 settembre si inizierà in compagnia di Katzenklavier e Wonder Vincent, con dj set di benvenuto a cura della redazione di Umbria Noise (selezioni musicali 100% made in Umbria) e dj Scapo per l’aftershow.

Sabato 19 settembre invece profumo di anni ‘90 per un salto nel passato, nella musica e non solo. Un evento imperdibile per vedere sul palco alcuni pezzi di storia della scena musicale regionale. Così dopo anni di silenzio sono ritornati live alcune realtà che meglio di altre hanno fatto la storia della musica underground umbra di fine millennio: gli Irritazione, gli Amplessi Komplessi/MassaKritica e i tuderti Lilith. Domenica 20 settembre si finirà con Pablo Raster Live Dub Set e molte altre sorprese della scena musicale umbra.

Ad arricchire la seconda edizione di Umbria Noise By The Lake e ad aprire le giornate di sabato e domenica ci sarà il Noise Letterario, uno spazio curato da Matteo Schifanoia, Giovanni Dozzini, Giulia Coletti, Lucia Mariani, Francesca Chiappalone, Ilaria Rossini. Tutto nella terrazza della Darsena, in riva al lago Trasimeno, tra presentazioni di libri e reading a partire dalle 19.

Sabato 19 settembre in programma la presentazione del libro I giorni della nepente (Effequ editore) di Matteo Pascoletti. Domenica 20 settembre, inoltre, presentazione del libro Perché non sono un sasso (Del Vecchio editore) di Gianni Agostinelli. In entrambi i giorni ci sarà pure un reading collettivo di scrittori e poeti che hanno pubblicato nella rivista.

Tutte le sere, infine, live painting ed esposizioni di strumenti musicali artigianali di giovani maestri liutai umbri. Non mancheranno, naturalmente, le copie della fanzine «Umbria Noise» uscite a cadenza mensile in quasi quattro anni di attività editoriale.

Testo di Danilo Nardoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *