Cent’anni di solitudine. Più uno

ENCUENTRO 2014
ENCUENTRO 2014

Cent'anni di solitudine. Più uno

A un anno della morte di García Márquez, a Perugia torna Encuentro. La festa delle letterature in lingua spagnola

Immedesimazione, riflessione, viaggio, ricerca di indulgenza, redenzione e vita. In una parola: letteratura. E quale cornice può essere migliore, per godere di qualcosa di così prezioso, della nostra città, di un luogo che amiamo e di cui conosciamo contorni che andranno sfumando, rarefacendosi e fondendosi idealmente con quelli di terre lontane, da cui vengono grandi personaggi e straordinarie opere? Dall’8 al 10 maggio Perugia sarà il teatro di Encuentro e sarà uno splendido rifugio per tutti gli amanti dell’arte letteraria. Nell’arco di tre giorni densi di eventi e appuntamenti, la Festa delle Letterature in lingua spagnola ospiterà tanti scrittori e toccherà alcuni centri culturali nevralgici dell’acropoli perugina.

La manifestazione, nata da un’idea dell’associazione Banana Republic, già organizzatrice di incontri letterari a Perugia, è alla sua seconda edizione, dopo il successo del 2014. A un anno esatto dalla morte di Gabriel García Márquez, il festival sarà idealmente dedicato proprio a lui, uno degli autori più eminenti della letteratura latinoamericana. A omaggiare lo scrittore colombiano premio Nobel nel 1982, e a discutere della sua straordinaria eredità letteraria, interverranno autori del calibro di Paco Ignacio Taibo II, Leonardo Padura Fuentes e Jorge Volpi. Il contributo e la partecipazione dei lettori saranno fondamentali e si potranno addirittura concretizzare nella realizzazione di un laboratorio foto-letterario che prenderà il nome di Facce da Márquez: un lavoro su Cent’anni di solitudine nel corso del quale si studieranno i personaggi del celebre romanzo e si andranno a cercare in giro per la città donne e uomini da sovrapporgli e da fotografare.

La Festa – già anticipata lo scorso febbraio da un incontro riservato agli studenti liceali perugini con l’autore colombiano Efraim Medina Reyes – si aprirà ufficialmente venerdì 8 maggio in pieno centro storico presso il locale di prossima apertura Umbrò, sulle scalette di Sant’Ercolano. Dove, alle 17, sarà inaugurata la mostra dal titolo “Il giro del mondo in ottanta scrittori” realizzata dal fotografo argentino Daniel Mordzinski. Tra gli appuntamenti previsti da Encuentro, ci saranno naturalmente anche presentazioni di libri, tra le quali spicca quella di Enrique Vila-Matas, scrittore e saggista spagnolo contemporaneo tra i più apprezzati, che parlerà in esclusiva italiana del suo nuovo romanzo Kassel non invita alla logica, edito da Feltrinelli.

Sabato 9 maggio è poi in programma la tavola rotonda Il giallo nel XXI secolo: e adesso chi è il cattivo?, a cui parteciperà, tra gli altri autori che si riuniranno a dibattere sul futuro della “letteratura gialla”, anche il celeberrimo scrittore italiano Carlo Lucarelli. Queste sono soltanto alcune delle proposte della manifestazione: per consultare il calendario completo e dettagliato basta fare un salto online. La pagina facebook dedicata alla manifestazione è “Encuentro Perugia”.

La seconda edizione della Festa delle letterature in lingua spagnola è organizzata da Arci Umbria in collaborazione con l’associazione Encuentro e il contributo e il patrocinio della Regione Umbria. La direzione artistica sarà affidata come lo scorso anno allo scrittore colombiano Santiago Gamboa.

Encuentro è un evento imperdibile per gli amanti della letteratura, ma non solo, e rappresenta un’importante occasione di riscoperta e valorizzazione di spazi storici della città di Perugia, per le quali la centralità della cultura è un fattore imprescindibile.
Per chi ha la passione per la lettura, partecipare alla Festa – oltre che dedicare del tempo alle loro opere – sarà anche il modo migliore per celebrare la memoria di due grandi autori della scena letteraria mondiale scomparsi nel mese di aprile: lo scrittore uruguaiano Eduardo Galeano, e il premio Nobel tedesco Günter Grass.
Ci si vede lì.

Testo di Mattia Giambattista

Programma

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *